news, comunicazione, grafica ... pausa caffè

Nuovo Chrome

Chrome ha compiuto dieci anni il 4 settembre scorso ed ha cambiato look. Per presentarlo, Google ha pubblicato un post sul suo blog ufficiale. Il cambio di design segue dei precisi obiettivi: facilitare e velocizzare la navigazione dell’utente sia nel caso che avvenga da desktop che da mobile in modo da aumentare la produttività e la soddisfazione degli utilizzatori. Da computer ad esempio è stata modificata la forma delle schede per rendere più visibili le icone dei siti web e facilitare la navigazione da una scheda

all’altra specialmente se se ne tengono aperte molte. Da mobile sono state fatte diverse modifiche differenziandosi anche tra dispositivi iOS e Android, ad esempio sui primi la barra è stata spostata in basso nei secondi sono state semplificati i menù e gli indirizzi delle pagine nella barra.

Instagram ha lanciato la funzione shopping, gli iscritti potranno acquistare direttamente dalle storie, in più ritroveranno la funzione anche nella sezione esplora. In Italia Instagram conta 11 milioni di utenti attivi, un bacino molto interessante.

Foto e fiducia

Quanto può essere utile Instagram, il social fotografico, per le aziende locali? Molto ed oggi vogliamo parlare di un aspetto particolare: le foto pubblicate dagli utenti come le recensioni creano fiducia in un’attività.

Il fatto che qualcuno sia soddisfatto di un piatto, di un taglio di capelli, dell’ospitalità di un hotel al punto di pubblicare una foto e/o taggarsi in quella attività, viene visto, dall’utente ancora in fase di ricerca e scelta, come una prova della qualità offerta dall’attività.

Le foto stanno acquisendo una maggiore importanza nel creare fiducia, anche per i casi di recensioni false portate alla luce in più occasioni. Al di là della popolarità di Instagram, la pubblicazione di foto insieme alle recensioni o da sole nella scheda MyBusiness, permette ad altri utenti di avere un’anteprima reale di ciò che otterranno affidandosi a  quell’attività, riducendo così la sensazione di “salto nel vuoto” ed anzi, vedere la felicità di qualcun altro, potrebbe aumentare il loro desiderio di provare le stesse emozioni.