news, comunicazione, grafica ... pausa caffè

7 giorni

Le storie sono una delle funzionalità preferite dagli utenti di Instagram ed è proprio su questo tipo di contenuti che il social network sta rilasciando aggiornamenti. Dopo stickers, audio di brani musicali e testi delle canzoni, ora Instagram sta rilasciando la possibilità di salvare foto e video realizzati tramite l’applicazione. L’utente potrà salvarli nella nuova cartella “recenti” per poi utilizzarli successivamente. Entro una settimana dal salvataggio potrà quindi aggiungere alle proprie storie i contenuti realizzati in precedenza.

Questa funzione amplia di fatto le opportunità di pubblicazione, infatti se in un determinato momento non ci si trova nelle migliori condizioni per completare in modo corretto un contenuto lo si potrà fare agilmente in seguito.

Novità di giugno su Instagram è anche la possibilità degli inserzionisti di attivare delle Ads con contenuti brandizzati creati da altri, cioè post pubblicitari con contenuti in cui i creatori hanno taggato l’azienda come partner commerciale (“Partnership pubblicitaria con“).

È distintivo?

Direste mai che le tre strisce sui prodotti Adidas non sono riconoscibili?

Se pensate di sì, sappiate che l’azienda aveva effettivamente ottenuto nel 2014 la loro registrazione come marchio. Pochi giorni fa, invece, l’ufficio proprietà intellettuale dell’Unione Europea ha annullato la sua registrazione.

Vi abbiamo raccontato spesso di come il logo e l’immagine di un’azienda debba essere riconoscibile e memorizzabile per essere efficace verso il proprio target, ma lo deve essere anche sul fronte legale per una maggiore difesa del brand. Adidas aveva registrato il marchio come “tre strisce parallele equidistanti di uguale larghezza, applicate sul prodotto in qualsiasi direzione”, l’annullamento stabilisce che l’azienda non ha dimostrato che questi segni dalle semplici caratteristiche, abbiano acquisito un carattere distintivo in seguito all’uso costante.